«Il No non è finito, sta tornando»: in Turchia migliaia di persone in piazza contro i brogli del regime al referendum costituzionale. Ma Erdogan insulta le proteste e ordina decine di arresti. E scoppia il caso del regista italiano Del Grande in sciopero della fame in un carcere turco.