Theresa May fallisce il blitz elettorale per la Brexit. Gran Bretagna spaccata e ingovernabile. Secondo i primi exit poll i conservatori perdono la maggioranza assoluta con soli 314 seggi. Jeremy Corbyn porta il Labour a 266 seggi, guadagnandone 34 . Scompare l’estrema destra dell’Ukip. Il Financial Times: «Disastro May». Crolla la sterlina sui mercati asiatici.