L’arte di godere autore Julien Offray de la Mettrie.

Risultati immagini per L'arte di godere di Julien Offray de la Mettrie, e. La vita felice

«Piacere! Sovrano Signore degli Dei e degli Uomini, dinanzi a cui tutto scompare, anche la ragione.» La rivendicazione del piacere e del diritto alla felicità nel testo di uno tra i più eterodossi scrittori dell’Illuminismo, La Mettrie, che afferma il carattere sovversivo dell’arte di godere e lancia una sfida al moralismo benpensante e alle dottrine delle Chiese. Il testo ricostruisce le linee essenziali del pensiero edonistico e materialistico sviluppato dall’ala più radicale dell’Illuminismo. Nel passaggio dal Seicento dei «libertini eruditi» all’affermazione dell’Illuminismo si realizza lo snodo essenziale. Le arti dell’affrancamento, proprie dei libertini, si aprono a più vaste cerchie sociali, in linea teorica si estendono al “genere umano” intero. Il salto è grande e il percorso non è privo di ostacoli. La Mettrie è uno fra gli esponenti più significativi del libertinismo filosofico del Settecento, maestro di quell’«Arte di Godere» che è la prima tappa di questo percorso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...