Al Senato inizia la discussione sullo Ius soli e la Lega scatena il caos contro il diritto di cittadinanza per i figli degli immigrati nati in Italia. Assaltati i banchi del governo, ferita la ministra Fedeli. Fuori dall’aula i saluti fascisti di Casa Pound e Forza nuova. I grillini stanno a guardare.